Patrizia Cipolletta
Docente Filosofia Morale
Università Roma Tre
Consulente Filosofico SUCF

PERCORSI DELL'ETICA

Il modulo, tenuto in forma seminariale, discute le principali tappe storiche dell’etica con particolare attenzione alle pratiche filosofiche. Verranno invitati docenti universitari con particolari conoscenze del settore per una discussione

ETICA E PSICHE

Il modulo incontra rappresentanti delle diverse modalità di studiare e curare la psiche e discute delle diverse competenze della psichiatria, psicologia, psicoanalisi, psicologia analitica, per mettere in luce le competenze specifiche della consulenza filosofica

FILOSOFIA IN DIALOGO

Il modulo, tenuto in forma seminariale, discute alcune correnti filosofiche contemporanee che hanno come principale linea di pensiero la fenomenologia


Mariannina Failla
Docente di Storia della Filosofia
Università Roma Tre

ETICA E TRASFORMAZIONE DI SÉ

Il modulo, tenuto in forma seminariale, mira alla conoscenza del modo nel quale gli uomini si relazionano tra loro nel mondo attuale, delle problematiche relative al sé e della formazione del cittadino


Dario Gentili
Docente di Filosofia Morale
Università di Roma Tre

ETICA E SOCIETÀ

Il modulo, tenuto, in forma seminariale, permette di acquisire la conoscenza della struttura economica, sociale e politica del nostro mondo e di discutere i problemi di etica e politica che ne derivano


Maria Lupi
Docente di Storia M- Sto 07
Università Roma Tre
Carla Noce
Docente di Storia M- Sto 07
Università Roma Tre

LE RELIGIONI

Il corso prevede l’acquisizione di cognizioni generali sulle religioni più diffuse nel mondo (buddismo, induismo, ebraismo, cristianesimo islamismo) e sul loro ruolo nei percorsi di mediazione culturale e di dialogo tra culture.
Sono previste esercitazioni pratiche


Simona Esposto Gasparetti
Già Docente di Storia della Filosofia
Università Roma Tre
Consulente Filosofico SUCF

FILOSOFIA APPLICATA I

Seguendo una modalità critica e autoriflessiva in linea con alcuni percorsi della filosofia antica e della fenomenologia si promuove la consapevolezza della necessità di prendersi cura di sé per prepararsi a prendersi cura degli altri e della Comunità.

MEDICAL HUMANITIES I

Introduzione alle Medical Humanities come nuovo orientamento epistemologico in medicina: comprensione del passaggio dal paradigma riduzionistico della medicina ‘scientifica’ e specialistica al paradigma sistemico della complessità e della personalizzazione delle cure

MEDICAL HUMANITIES II

Nell’orizzonte sistemico la cura alla persona viene intesa ponendo attenzione al contesto complesso delle relazioni sociali, economiche, culturali, nelle quali la persona stessa è situata. In questo senso la nuova epistemologia medica acquisisce una dimensione politica e sociale molto rilevante. Riflessione critica sui determinanti della salute e sulla saluto-genesi


Giancarlo Marinelli
Consulente filosofico
Docente della SUCF
Diretto della Scuola Umbra di Consulenza Filosofica

ASCOLTO DI SÉ

Il modulo pratico della Sucf ha come obiettivo l’ascolto e la conoscenza di sé tramite un gruppo autocentrato di ascolto

ASCOLTO DEGLI ALTRI

Specificamente: esplorazione dello spessore essenziale della rappresentazione e della costituzione in noi stessi, e nella coscienza di noi stessi, della percezione dell’altro. Riferimento essenziale alla “costituzione dell’alter ego” così come appare nelle Meditazioni Cartesiane di Husserl

CONSULENZA FILOSOFICA E SUPERVISIONE

Ascolto delle risonanze personali che emergono nei colloqui consulenziali. Esercitazioni nella conduzione dei gruppi. Modelli teorici e pratiche filosofiche.
Supervisione individuale e Supervisione di gruppo.

PRATICA FILOSOFICA I

Delimitazione degli ambiti e dello specifico della consulenza filosofica. L’atteggiamento filosofico: il primato del piano cosciente.

PRATICA FILOSOFICA II

Verranno esaminati i problemi inerenti alla pratica di consulenza filosofica, i suoi obiettivi e i suoi strumenti con pratiche e simulazioni

FILOSOFIA DELL'IMMAGINAZIONE I

Immaginazione e polifonia. L’immaginazione e il noi: viaggio interiore condiviso. Immaginazione e trasformazione. Esperienze e simulazioni.
Immaginazione e giochi filosofici. Esperienze e simulazioni. Viaggio interiore, daimon, e visione del mondo.


Ippolita degli Oddi
Già Docente di Storia
Università di Perugia
Consulente filosofico
Docente SUCF

TEORIA E PRATICA COLLOQUIO I

Linee generali: Teoria della comunicazione umana, le parti del colloquio, la gestione di sé nel colloquio. Analisi del colloquio. Esercizi Pratici

TEORIA E PRATICA COLLOQUIO II

Esercitazioni pratiche guidate. Simulazioni di colloqui. Riformulazione e restituzione.

TEORIA E PRATICA COLLOQUIO III

Esercitazioni pratiche guidate di tipo avanzato. Simulazioni di colloqui. Riformulazione e restituzione. Riflessioni sul proprio modo di condurre un colloquio


Arcangela Miceli
Già Preside del liceo di Terni
Consulente filosofico
Docente SUCF
Presidente di “Associazione Ludosofica Italiana”

FILOSOFIA APPLICATA II

Muovendo dall’antica arte del filosofo che, consolando, tentava di lenire il “male di vivere”, la filosofia applicata si declina come: a) prevenzione, individuazione ed elaborazione del disagio, b) consapevolezza della visione del mondo c) recupero delle risorse interiori e creative attraverso la parresia, l’ascolto, le prospettive dello sguardo, il sentire e le emozioni come risorsa

FILOSOFIA APPLICATA III

L’obbiettivo prioritario di tutto il percorso di formazione si articola nelle seguenti “condizioni” di rinnovamento: il benessere individuale, il buon-essere di ogni forma di relazione, la possibilità di tenere attiva la nostra facoltà di pensare, di scegliere e di agire

FILOSOFIA DELL'IMMAGINAZIONE II

La Filosofia dell’immaginazione, associata alla teoria del gioco filosofico, rinforza e amplia nello stesso tempo i presupposti della filosofia applicata e della pratica filosofica, dal momento che il modello immaginale del gioco è interconnesso con la struttura stessa del pensare, del sentire e dell’essere


Miriam Giangiacomo
Consulente filosofico
Esperta in Risorse Umane
Docente SUCF

FILOSOFIA NELLE ORGANIZZAZIONI I

Introduzione allo sviluppo organizzativo e all’innovazione sociale in chiave sistemica. Esplorazione del potenziale di fecondità che un approccio filosofico può avere all’interno delle organizzazioni complesse. Esame delle opportunità e criticità di carattere sistemico e specifico correlate all’eventuale proposta di un approccio filosofico nella pratica organizzativa. Modelli, strutture e metafore organizzative. Connessioni tra filosofia e teorie e pratiche delle scienze organizzative con particolare riferimento all’approccio sistemico, alla consulenza di processo e alle pratiche dell’Art of Hosting.

FILOSOFIA NELLE ORGANIZZAZIONI II

Teorie della leadership e teorie e pratiche della leadership autentica.
Connessioni tra pratiche filosofiche e teorie e pratiche del coaching

 


Ilaria Mocavini
Psicologa
Psicoanalista di
Società Italiana di Psicoanalisi (SIP)
Docente SUCF

LINEAMENTI DI PSICOLOGIA E PSICOPATOLOGIA GENERALE I

Classificazione dei disturbi psichici, studi sul carattere, temperamento e personalità, nevrosi e psicosi, il concetto di normalità, psicopatologia biologica e psicopatologia psicodinamica

LINEAMENTI DI PSICOLOGIA E PSICOPATOLOGIA GENERALE II

Uno sguardo alla struttura di personalità (livello psicotico/border line/nevrotico) • L’apparato difensivo e l’analisi del carattere • Valutazione psicodinamica del colloquio • Il concetto di trauma e di conflitto • I dispositivi di vulnerabilità

LINEAMENTI DI PSICOLOGIA E PSICOPATOLOGIA GENERALE III

Uno sguardo alla struttura di personalità (livello psicotico/borderline/nevrotico) (seconda parte). L’apparato difensivo e l’analisi del carattere (seconda parte). Consulenza filosofica e psicoterapia


Ferdinando Testa
Psicologo
Psicoterapeuta della
Associazione Psicologia Analitica

L'USO DEI MITI NELLA PSICOLOGIA

Sia la psicoterapia freudiana che quella junghiana usano i miti per conoscere l’anima umana. Il modulo si propone di evidenziare l’uso del mito nelle varie forme di psicologia di un linguaggio più ricco di quello scientifico per esprimere emozioni e passioni, vizi e virtù

FILOSOFIA DELL'IMMAGINAZIONE III

La scoperta dei miti che fungono nelle nostre visoni del mondo