Mariannina Failla
DIRETTRICE DEL MASTER

Docente di Storia della Filosofia
Università Roma Tre

ETICA E TRASFORMAZIONE DI SÉ

Il modulo, tenuto in forma seminariale, mira alla conoscenza del modo nel quale gli uomini si relazionano tra loro nel mondo attuale, delle problematiche relative al sé e della formazione del cittadino


Patrizia Cipolletta
Docente Filosofia Morale
Università Roma Tre
Consulente Filosofico

PERCORSI DELL'ETICA

Il modulo, tenuto in forma seminariale, discute le principali tappe storiche dell’etica con particolare attenzione alle pratiche filosofiche. Verranno invitati docenti universitari con particolari conoscenze del settore per una discussione

ETICA E PSICHE

Il modulo incontra rappresentanti delle diverse modalità di studiare e curare la psiche e discute delle diverse competenze della psichiatria, psicologia, psicoanalisi, psicologia analitica, per mettere in luce le competenze specifiche della consulenza filosofica

FILOSOFIA IN DIALOGO

Il modulo, tenuto in forma seminariale, discute alcune correnti filosofiche contemporanee che hanno come principale linea di pensiero la fenomenologia


Dario Gentili
Docente di Filosofia Morale
Università di Roma Tre

ETICA E SOCIETÀ

Il modulo, tenuto, in forma seminariale, permette di acquisire la conoscenza della struttura economica, sociale e politica del nostro mondo e di discutere i problemi di etica e politica che ne derivano


Maria Lupi
Docente di Storia M- Sto 07
Università Roma Tre
Carla Noce
Docente di Storia M- Sto 07
Università Roma Tre

LE RELIGIONI

Il corso prevede l’acquisizione di cognizioni generali sulle religioni più diffuse nel mondo (buddismo, induismo, ebraismo, cristianesimo islamismo) e sul loro ruolo nei percorsi di mediazione culturale e di dialogo tra culture.
Sono previste esercitazioni pratiche


Simona Esposto Gasparetti
Già Docente di Storia della Filosofia
Università Roma Tre
Consulente Filosofico

FILOSOFIA APPLICATA I

Seguendo una modalità critica e autoriflessiva in linea con alcuni percorsi della filosofia antica e della fenomenologia si promuove la consapevolezza della necessità di prendersi cura di sé per prepararsi a prendersi cura degli altri e della Comunità.

MEDICAL HUMANITIES I

Introduzione alle Medical Humanities come nuovo orientamento epistemologico in medicina: comprensione del passaggio dal paradigma riduzionistico della medicina ‘scientifica’ e specialistica al paradigma sistemico della complessità e della personalizzazione delle cure

MEDICAL HUMANITIES II

Nell’orizzonte sistemico la cura alla persona viene intesa ponendo attenzione al contesto complesso delle relazioni sociali, economiche, culturali, nelle quali la persona stessa è situata. In questo senso la nuova epistemologia medica acquisisce una dimensione politica e sociale molto rilevante. Riflessione critica sui determinanti della salute e sulla saluto-genesi


Arcangela Miceli
Già Preside del liceo di Terni
Consulente filosofico
Docente SUCF
Presidente di “Associazione Ludosofica Italiana”

FILOSOFIA APPLICATA II

Muovendo dall’antica arte del filosofo che, consolando, tentava di lenire il “male di vivere”, la filosofia applicata si declina come: a) prevenzione, individuazione ed elaborazione del disagio, b) consapevolezza della visione del mondo c) recupero delle risorse interiori e creative attraverso la parresia, l’ascolto, le prospettive dello sguardo, il sentire e le emozioni come risorsa

FILOSOFIA APPLICATA III

L’obbiettivo prioritario di tutto il percorso di formazione si articola nelle seguenti “condizioni” di rinnovamento: il benessere individuale, il buon-essere di ogni forma di relazione, la possibilità di tenere attiva la nostra facoltà di pensare, di scegliere e di agire

FILOSOFIA DELL'IMMAGINAZIONE II

La Filosofia dell’immaginazione, associata alla teoria del gioco filosofico, rinforza e amplia nello stesso tempo i presupposti della filosofia applicata e della pratica filosofica, dal momento che il modello immaginale del gioco è interconnesso con la struttura stessa del pensare, del sentire e dell’essere


Miriam Giangiacomo
Consulente filosofico
Esperta in Risorse Umane
Docente SUCF

FILOSOFIA NELLE ORGANIZZAZIONI I

Introduzione allo sviluppo organizzativo e all’innovazione sociale in chiave sistemica. Esplorazione del potenziale di fecondità che un approccio filosofico può avere all’interno delle organizzazioni complesse. Esame delle opportunità e criticità di carattere sistemico e specifico correlate all’eventuale proposta di un approccio filosofico nella pratica organizzativa. Modelli, strutture e metafore organizzative. Connessioni tra filosofia e teorie e pratiche delle scienze organizzative con particolare riferimento all’approccio sistemico, alla consulenza di processo e alle pratiche dell’Art of Hosting.

FILOSOFIA NELLE ORGANIZZAZIONI II

Teorie della leadership e teorie e pratiche della leadership autentica.
Connessioni tra pratiche filosofiche e teorie e pratiche del coaching